Canti S. Messa ore 10.00

Domenica 29 gennaio 2022

INGRESSO🔔

COME TU MI VUOI

Eccomi Signor, vengo a te mio Re
che si compia in me la tua volontà.
Eccomi Signor vengo a te mio Dio
plasma il cuore mio e di te vivrò.
Se tu lo vuoi Signore manda me e il tuo nome annuncerò

Come tu mi vuoi, io sarò
dove tu mi vuoi, io andrò.
Questa vita io voglio donarla a te
per dar gloria al tuo nome mio Re.

Come tu mi vuoi, io sarò
dove tu mi vuoi, io andrò.
Se mi guida il tuo amore paura non ho
per sempre io sarò, come tu mi vuoi.

Eccomi Signor, vengo a te mio Re
che si compia in me la tua volontà.
Eccomi Signor, vengo a te mio Dio
plasma il cuore mio e di te vivrò.
Tra le tue mani mai più vacillerò
e strumento tuo sarò

Come tu mi vuoi, io sarò
dove tu mi vuoi, io andrò.
Questa vita io voglio donarla a te
per dar gloria al tuo nome mio Re.

Come tu mi vuoi, io sarò
dove tu mi vuoi, io andrò.
Se mi guida il tuo amore paura non ho
per sempre io sarò, come tu mi vuoi

Come tu mi vuoi (x4)

GLORIA 😇

SALMO 📖

QUESTA FAMIGLIA TI BENEDICE (pag. 375)

Questa famiglia ti benedice,
ti benedice, Signore. (2v)

Ti benedice perché ci hai fatto incontrare
perché hai dato amore e gioia per vivere insieme
perché ci hai dato uno scopo per continuare!
Questa famiglia Ti benedice.

Questa famiglia ti benedice,
ti benedice, Signore. (2v)

Ti benedice perché ci doni pazienza
e nel dolore ci dai la forza di sperare
perché lavoro e pane non ci fai mancare!
Questa famiglia Ti benedice.

Questa famiglia ti benedice,
ti benedice, Signore. (2v)

ALLELUIA 🎺

CHIAMA ED IO (pag. 333)

Chiama ed io verrò da te,
figlio nel silenzio mi accoglierai,
voce e poi la libertà
nella tua parola camminerò.

Alleluia, alleluia, alleluia,
alleluia, alleluia. (2v)

Danza ed io verrò con te,
figlio la tua strada comprenderò,
luce e poi nel tempo tuo
oltre il desiderio riposerò.

Alleluia, alleluia, alleluia,
alleluia, alleluia. (2v)

DOPO IL VANGELO 📖

JUBILATE DEO OMNIS TERRA (pag.148)

Iubilate Deo, omnis terra.
Servite Domino in laetitia.
Alleluia, alleluia, in laetitia!
Alleluia, alleluia, in laetitia!

OFFERTORIO 🤲
FRUTTO DELLA NOSTRA TERRA

Frutto della nostra terra
Del lavoro di ogni uomo
Pane della nostra vita
Cibo della quotidianità

Tu che lo prendevi un giorno
Lo spezzavi per i tuoi
Oggi vieni in questo pane
Cibo vero dell’umanità

E sarò pane, e sarò vino
Nella mia vita, nelle tue mani
Ti accoglierò dentro di me
Farò di me un’offerta viva
Un sacrificio gradito a te

Frutto della nostra terra
Del lavoro di ogni uomo
Vino delle nostre vigne
Sulla mensa dei fratelli tuoi

Tu che lo prendevi un giorno
Lo bevevi con i tuoi
Oggi vieni in questo vino
E ti doni per la vita mia

E sarò pane, e sarò vino
Nella mia vita, nelle tue mani
Ti accoglierò dentro di me
Farò di me un’offerta viva
Un sacrificio gradito a te
Un sacrificio gradito a te

ALLO SPEZZARE DEL PANE

QUESTA FAMIGLIA TI BENEDICE (pag. 375)

Questa famiglia ti benedice,
ti benedice, Signore. (2v)

COMUNIONE 🙏

BENEDIZIONE A FRATE LEONE (pag. 396)

Benedicat tibi Dominus et custodiat te,
ostendat faciem suam tibi et misereatur tui
convertat vultum suum ad te
et det tibi pacem.
Dominus benedicat frater Leo, te

Benedicat, benedicat,
benedicat tibi Dominus
et custodiat te.

Benedicat, benedicat,
benedicat tibi Dominus
et custodiat te.

Benedicat (benedicat) benedicat (benedicat)
Tibi dominus (benedicat) tibi Dominus (et custodiat te)

Benedicat tibi Dominus et custodiat te,
ostendat faciem suam tibi et misereatur tui
convertat vultum suum ad te
et det tibi pacem.
Dominus benedicat frater Leo, te

Benedicat, benedicat,
benedicat tibi Dominus
et custodiat te.

Benedicat, benedicat,
benedicat tibi Dominus
et custodiat te.

Et custodiat te…

CONGEDO 👋

I CIELI NARRANO (pag. 124)

I cieli narrano la gloria di Dio
e il firmamento annunzia l’opera sua,
Alleluja, alleluja, alleluja, alleluja

Il giorno al giorno ne affida il messaggio,
la notte alla notte ne trasmette notizia,
non è linguaggio, non sono parole,
di cui non si oda il suono.

Là pose una tenda per il sole che sorge
è come uno sposo dalla stanza nuziale,
esulta come un prode che corre
con gioia la sua strada.

Lui sorge dall’ultimo estremo del cielo
e la sua corsa l’altro estremo raggiunge.
Nessuna delle creature potrà
Mai sottrarsi al suo calore

BUONA DOMENICA!