Una fede che si abbandona – Matteo 8, 5-13: il servo malato del centurione