Messaggio di Padre Franco

Scrivo queste due righe dopo la bella celebrazione di inizio del mio ministero come parroco di questa comunità. Ho provato grande commozione nello sperimentare l’affetto, la benevolenza con cui questa comunità mi ha accolto grande consolazione che mi ha riscaldato il cuore e che ha smorzato un poco, la trepidazione e il timore presenti in momenti così importanti della vita.

La nostra vita si costruisce soprattutto nelle relazioni negli incontri nello stare insieme come fratelli, questo è tipico anche della nostra vita di frati, e così con il nome di fraternità indichiamo più precisamente le nostre comunità e chiamiamo la nostra vita quotidiana vita fraterna. Ci risulta chiarissimo che tra l’ideale che, in un certo senso rende vivo l’impegno e sprona il cammino, e la realtà, c’è la misura di un lungo ed impegnativo percorso mai finito.

Penso così anche la vita della comunità cristiana parrocchiale, una vera fraternità che gioiosa pur consapevole delle proprie fragilità, cammina dietro al Signore.

Imparo giorno dopo giorno a conoscervi e a conoscere le molteplici realtà presenti in parrocchia, tutte affidate alla vostra generosità, che esprimono concretamente l’impegno evangelico a testimoniare la bellezza di Dio e la grandezza del suo amore. A Dio sono grato per questo come pure ai frati che hanno camminato con voi, a P. Franco che fin qui vi ha accompagnato e a tutti voi; continuiamo insieme il cammino mettendo a frutto ciò che abbiamo sperimentato e vissuto, lasciandoci guidare dallo Spirito gareggiando nello stimarci a vicenda per portare frutto che rimanga per sempre.

Ci guidino la Beata Vergine Immacolata e S. Antonio, il Serafico Padre S. Francesco S. Massimiliano Kolbe.

Benedico tutti e tutti fraternamente saluto il Signore vi conceda Pace!