Confermazione

“Ora io vi dico la verità: è bene per voi che io me ne vada, perché se non me ne vado, non verrà a voi il Consolatore; ma quando me ne sarò andato, ve lo manderò. E quando sarà venuto, egli convincerà il mondo quanto al peccato, alla giustizia e al giudizio”. (Gv 16, 7-8)

Cos'è la Confermazione

La Confermazione o Cresima: con l'imposizione delle mani e l'unzione con l'olio consacrato concede il dono dello Spirito Santo che è la forza di Dio che trasforma il Cristiano-bambino in Cristiano-adulto, responsabile della propria fede e testimone di Cristo e del suo Vangelo.

La Confermazione per i ragazzi

Il Sacramento della Confermazione viene dato ai ragazzi dopo un appropriato cammino di catechesi che dura quattro anni e orientativamente va dagli 8 agli 11 anni (Terza elementare – Prima media). Per i dettagli sulle modalità di iscrizione e sul programma catechistico vedi qui.

 La Confermazione per gli adulti

Gli adulti che desiderino ricevere il sacramento della Confermazione devono contattare il Parroco e concordare con lui un percorso catechetico di preparazione con l'eventuale ausilio di catechisti laici della parrocchia.

 Dopo la Confermazione

Il Sacramento della Confermazione non è la fine della propria preparazione alla fede. Anzi, proprio perché la Confermazione  chiama ad andare nel mondo a testimoniare il Vangelo di Cristo, è necessario continuare in un programma di preparazione permanente che tenga viva e faccia maturare e diventare “adulta” la propria fede. La Parrocchia offre diverse modalità, sia per giovani che per adulti (vedi gruppo adolescenti) per supportare questo cammino che comunque presuppone, come base fondamentale, la piena volontà ed impegno di percorrerlo.

Per Approfondire: Cresimarsi perché? La Confermazione e la bellezza di Dio – Bruno Forte