Oratorio

Il nostro oratorio nasce nel settembre 1962, dopo che il parroco padre Otello Bruno Melato ebbe richiesto all'architetto Pino Spinelli un progetto per la creazione di un nuovo edificio da adibire a oratorio, venne posata la prima pietra con una cerimonia presieduta da padre Giustino Carpin. I lavori per la costruzione del nuovo oratorio procedettero celermente. La comunità religiosa decise così di inaugurare la palestra prima che l'intero edificio fosse completato: il 13 novembre 1964 vi si svolse la prima partita di pallacanestro. Sull'onda dell'entusiasmo per questo primo risultato, nuovi fondi permisero all'impresa di proseguire i lavori tanto che il primo gennaio 1965 il Parroco potè presiedere la cerimonia di solenne benedizione della nuova struttura. Nell'autunno del 1965 era pronto sulla facciata del nuovo edificio un mosaico, opera dell'artista Silvio Sgorlon raffigurante la Beata Vergine Immacolata, patrona della parrocchia ed ora anche dell'oratorio. Finalmente il 19 dicembre 1965, alla presenza del padre provinciale dei Frati Minori Conventuali e di una grande moltitudine di fedeli, l'intera struttura fu benedetta da Monsignor Schiavini inviato dall'arcivescovo di Milano Cardinale Colombo.