25 Marzo – Sabato – Annunciazione del Signore

Signore, fa’ digiunare le nostre passioni,

la nostra fame di piacere, la nostra sete di ricchezza,

il possesso avido e l’azione violenta;

che nostro solo desiderio sia di piacere a Te in tutto.

 

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito santo. Amen

 

L’uomo: come l’erba sono i suoi giorni!

Se un vento lo investe, non è più.

Ma l’amore del Signore è da sempre,

per sempre su quelli che lo temono. (Salmo 103)

 

Parola del Signore

L’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nazareth, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: «Rallegrati, piena di grazia: il Signore è con te». (Luca 1,26-28)

 

Preghiera

Una città sconosciuta, una donna sconosciuta, una casa sconosciuto, è da lì che comincia la redenzione; è da lì che tu, Signore, ricominci sempre. Dal basso! Fa’ che il mio cuore si spalanchi alla tua venuta. Fa’ che io apra sempre a te be bussi alla mia porta, e come Maria, dica sì al tuo invito di grazia e salvezza. Amen

 

Ave Maria…

 

Aiuto dei cristiani, prega per noi

Rifugio dei peccatori, prega per noi

Consolatrice degli afflitti, prega per noi

Madre della Chiesa, prega per noi

Regina della famiglia, prega per noi

 

Ave Maria…

 

“Così la grazia di Dio, illuminando l’uomo, lo fa splendente di carità, lo rende bello agli occhi di Dio; non altera la sua natura, ma la perfeziona”