24 Marzo – Venerdì

Signore, fa’ digiunare le nostre passioni,

la nostra fame di piacere, la nostra sete di ricchezza,

il possesso avido e l’azione violenta;

che nostro solo desiderio sia di piacere a Te in tutto.

 

 

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito santo. Amen

 

Come è tenero un padre verso i figli,

così il Signore è tenero verso quelli che lo temono,

perché egli sa bene di che siamo plasmati,

ricorda che noi siamo polvere. (Salmo 103)

 

Parola del Signore

Avete inteso che fu detto: Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico. Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti. Infatti, se amate quelli che vi amano, quale ricompensa ne avete? Non fanno così anche i pubblicani?

(Mt 5, 43-46)

 

Preghiera

Abbiamo inteso, Signore, abbiamo inteso! Fino al nemico, tu vuoi che giunga l’amore, fino ai confini e oltre, perché non ci siano più confini, ma una sola famiglia, la tua famiglia. Vieni in mio aiuto e fa che sparisca anche in me quella divisione che faccio tra buoni e cattivi, tra giusti e ingiusti, fra simpatici e antipatici, e trovi posto in me un cuore simile al tuo. Amen

 

Padre nostro…

 

Un cristiano può avere tutti i carismi che vuole, ma se non ha la carità non è cristiano